Workshop gratuito

Architetti, Ingegneri o Tecnici delle costruzioni sono invitati al Workshop “Scan2BIM” dalle nuvole di punti al BIM proposto da Farad un’azienda che commercializza strumenti per l’edilizia ed il territorio e che, in passato ha organizzato eventi similari presso il Collegio. Il workshop gratuito è programmato per giovedì 27 giugno alle ore 14:30, presso JR Hotels Gigli (ex Hotel Mirò) – Via degli Olmi, 7 – Calenzano (FI), prevede 50 partecipanti ma, qualora il numero di iscrizioni superasse i posti disponibili, ne verrà programmato un secondo entro il mese di settembre. I professionisti dunque che desiderano consolidare le loro conoscenze e apprendere nuove tecniche avanzate per integrare BIM e scansioni laser nei progetti quotidiani scopriranno così come rivoluzionare i loro progetti.

PROGRAMMA    14.00 – Registrazione dei partecipanti

                                  14.30 – Presentazioni – Cristiano Pecchioli, Farad S.r.l.

14.45 – Parte 1: IL BIM – Pietro Massai

Perché? – Situazione attuale e accenno alla normativa in adozione nel 2025.

Cos’è? – Cos’è il BIM e perché dovresti già utilizzarlo da tempo? Vantaggi e prospettive

Cosa può fare (DAVVERO)? – Strumenti innovativi che possono avvicinare clienti e migliorare il tuo flusso di lavoro

Quale? – Introduzione al software di Authoring BIM Allplan e come sceglierne uno

Dove? – Un processo completamente condiviso: l’ACDat Bimplus

                                  15.45 – Pausa Caffè (15 minuti) 

16.00 – Parte 2: Un orizzonte tra Realtà e Digitale – Marco Salvadori

Il confine tra Realtà e Digitale – Le nuove frontiere e possibilità dal mondo delle scansioni Laser e come scegliere il Laser Scanner giusto per ogni esigenza

Per una visione “dall’alto” – Rilievo tramite Drone – porta a casa il risultato in pochi semplici passaggi & come scegliere il Drone giusto per ogni esigenza, con il software di pianificazione piani di volo e ricostruzione fotogrammetrica

16.45 – Parte 3: Scan2BIM
Dal dato di scansione integrato al progetto BIM – Livello di dettaglio e flussi integrati – ottimizza il processo

18.15 – Tavola Rotonda e Q&A – Best Practices
Dubbi? Argomenti di discussione? Incertezze? Proposte? Questo è il momento giusto. 

                                                                  Pietro Massai

Pietro Massai, laureato nel 2013 con una tesi internazionale sull’uso delle nuove tecnologie per la valorizzazione dei centri storici nei paesi in via di sviluppo, ha sviluppato un workflow BIM ad hoc per il centro storico di Jodhpur e Ahmedabad. Dal 2009 ha collaborato con il centro DIAPREM dell’Università di Ferrara, sotto la guida del professor Marcello Balzani, sui processi di Building Information Modeling (BIM). Ha ottenuto un dottorato internazionale nel 2019 con una tesi sulle tecnologie di scansione integrate con BIM per la conservazione del patrimonio urbano. Ha lavorato come BIM project manager e consulente in diversi progetti, tra cui la costruzione del Centro di ricerca Gaj Singh II in India. Nel 2020 è diventato Competence Center per Allplan Italia e ha aperto il suo studio di progettazione architettonica a Firenze. Dal 2021, oltre alla progettazione BIM per privati e pubbliche amministrazioni, è attivo come influencer su YouTube per la diffusione di metodologie BIM e continua l’attività di consulenza collaborando con Serteco S.r.l. e Allplan.

Per adesioni o maggiori informazioni contattare FARAD srl:

Tel. 055.8879077 Email info@faradsrl.it Web www.faradsrl.it